Rilievi

Tecnica di raccolta delle informazioni allo scopo di realizzare una ricostruzione dello stato di fatto di un’opera utilizzando tecniche di comprovata validità.

Rilievo laser scanner

Il laser scanner è uno strumento in grado di misurare ad altissima velocità e precisione la posizione di centinaia di migliaia di punti i quali definiscono la superficie degli oggetti circostanti. Il risultato dell’acquisizione è un insieme di punti molto denso comunemente denominato "nuvola di punti". La scelta di utilizzare nel rilievo architettonico la strumentazione laser scanner 3D è di notevole interesse: questa tecnologia permette infatti di estrarre i dati necessari per ottenere la morfologia esatta del manufatto nei punti ritenuti significativi e visualizzarli poi tridimensionalmente.

Rilievo aerofotogrammetrico con drone

Utilizzando i droni è possibile effettuare un rilievo aerofotogrammetrico, ossia acquisire dati metrici di un oggetto o di un territorio acquisendo fotogrammi stereometrici, cioè un fotogramma costituito da una coppia di fotografie scattate con una camera metrica che poi vengono disposte in posizioni tali da garantire una visione tridimensionale dell’oggetto di interesse.

Rilievo topografico

Insieme di operazioni volte ad ottenere, servendosi di misure angolari e lineari ottenute in sito, una restituzione in scala dell’oggetto rilevato.